REPX ottiene il brevetto per la sua rivoluzionaria carta di pagamento che “canta”

REPX ottiene il brevetto per la sua  rivoluzionaria carta di pagamento che “canta”

Milan AC e Roma AC sono le prime due squadre di calcio italiane in rampa di lancio per l’immissione sul mercato di queste innovative carte prepagate realizzate in collaborazione con REPX

Milano, 28 settembre 2021 – L’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ha comunicato oggi a REPX -la fintech inglese e creatività tutta italiana in attesa del listing a Londra – la concessione del brevetto per “metodo e sistema per la notifica personalizzata di pagamenti elettronici, in particolare tramite carte di pagamento”. Si tratta, in pratica, del brevetto esclusivo per la rivoluzionaria “carta che canta”, ovvero una delle caratteristiche più peculiari delle carte di pagamento di REPX, e cioè quella per cui le carte possono “cantare”. Ogni qualvolta una carta REPX viene usata dall’utilizzatore per un pagamento si sentiranno le note di un jingle, una canzone, un messaggio o qualsiasi altro suono correlato alla tipologia della carta stessa. Ad esempio, la carta di una squadra di calcio potrà allietare il tifoso con l’inno della squadra, un coro della “curva” della tifoseria, uno slogan particolare ecc.
REPX, come è noto, è una società fintech che sta rivoluzionando il settore bancario tradizionale combinando la tecnologia di pagamento e la passione di centinaia di milioni di fan in tutto il mondo con i social media. REPX dà a squadre sportive, celebrità, influencer, marchi, città iconiche, l’opportunità di connettersi alla loro base di fan con modalità del tutto innovative grazie ad esclusive carte prepagate realizzate in co-branding: carte di debito e prodotti digitali coperti da brevetti e pensati per soddisfare attraverso “esperienze uniche” le loro fedeli legioni di follower e fan, tutte pensate da REPX con l’obiettivo di innovare e rendere il pagamento elettronico una divertente esperienza social.
Nel caso delle squadre di calcio, ad esempio, con le più importanti delle quali, in Italia e nel mondo, REPX ha chiuso importanti accordi di partnership, grazie alla tecnologia proprietaria i jingles saranno modificabili in ogni momento e con immediatezza in funzione delle scelte della squadra stessa, ad esempio dopo una vittoria importante.
“Questo brevetto – spiega il management di REPX – sarà ora esteso ad altri Paesi, in quanto a breve le carte REPX potranno essere acquistate in tutto il mondo: quelle realizzate in partnership con il Real Madrid, ad esempio, sono nella fase finale di test per il lancio in Sud America. Oltre che al mondo del calcio, il nostro brevetto esclusivo è applicabile a svariati settori, dalla musica allo spettacolo, dalla moda al turismo”.
Con l’ottenimento di questo importante brevetto, REPX conferma la sua vocazione di fintech votata all’innovazione ed in piena sintonia con il mood delle generazioni “social”. Sono già state depositate da tempo, infatti, le richieste di brevetto anche per una Card a due chip, per la Payment Cover Card, la Black Box Card, la Fashion Card (in ottica anti-contraffazione), e la attesissima Carta 8xMille (pensata espressamente per il Terzo Settore). Senza dimenticare che, in linea con la sua natura di innovatrice, REPX ha in sviluppo una piattaforma ed una carta di pagamento, totalmente pensate per il mondo dei videogiochi degli E-sports, che rivoluzioneranno il mondo dei pagamenti del settore.
Grazie alla collaborazione con REPX, dunque, Milan AC e Roma AC saranno le prime due squadre italiane a lanciare sul mercato entro fine anno queste nuove carte prepagate che “cantano”, offendo così ai loro tifosi una ulteriore “esperienza” speciale, rafforzandone ulteriormente il senso di comunità ed avvicinandoli ancora di più alla squadra del cuore.
About REPX
REPX è una società fintech che sta rivoluzionando il settore bancario tradizionale combinando la tecnologia di pagamento e la passione di miliardi di fan in tutto il mondo con i social media. REPX dà a squadre sportive, celebrità, influencer, marchi, città iconiche, l’opportunità di connettersi alla loro base di fan con modalità del tutto innovative grazie ad esclusive carte prepagate realizzate in co-branding: carte di debito e prodotti digitali coperti da brevetti e pensati per soddisfare le loro fedeli legioni di follower e fan. Fin dall’inizio, l’obiettivo di REPX è stato quello di legare al suo progetto le celebrità, gli influencer, le squadre sportive, i marchi e le città più iconiche. Oggi, dopo poco più di un anno di attività, REPX ha sviluppato un importante portafoglio di partner e marchi, forte di diverse centinaia di milioni di follower sui social media nel mondo. REPX è impegnata senza sosta a creare nuovi accordi di partnership al fine di far crescere costantemente la sua pipeline di contratti, con l’obiettivo di continuare ad innovare e, nel contempo, generare – attraverso le sue carte brevettate – il massimo coinvolgimento delle generazioni “social” nel mercato dei sistemi di pagamento elettronico.

Media Contact:
Antonio Matta

Chief P.R. & Marketing Officer
[email protected]

YOU MIGHT ALSO LIKE