ANSA.COM – Repx e Fita insieme per carte 8XMille a sostegno dello sport

ANSA.COM – Repx e Fita insieme per carte 8XMille a sostegno dello sport

La federazione italiana Taekwondo ha 28.800 tesserati in Italia.

Repx e Fita insieme per le carte 8XMille a sostegno dello sport. La federazione italiana del Taekwondo è stata la prima a manifestare interesse verso la carta di pagamento che permette di destinare l’8xMille di quanto speso ad una non profit autorizzata e selezionata dal titolare. In pratica, ogni sportivo potrà scegliere il codice fiscale della sua federazione o associazione sportiva e sostenerla finanziariamente semplicemente utilizzando una carta prepagata REPX 8xMille e senza nessun onere a suo carico.
Il taekwondo è lo sport da combattimento più diffuso al mondo, con 70 milioni di praticanti sparsi in tutti i continenti, ed è dal 2000 sport olimpico ufficiale. In Italia conta al momento 28.800 tesserati e 600 tra associazioni e società sportive dilettantistiche. Nelle Olimpiadi di Tokyo, l’oro vinto da Vito dell’Aquila nella disciplina ha contribuito ad aumentare la visibilità di una disciplina che vede l’Italia tra le più stimate a livello internazionale, tanto da ospitare tappe del Grand Prix e da essere premiata come migliore federazione nazionale a livello mondiale. “Per il titolare della carta questa donazione non si tradurrà in alcun costo, ma sarà REPX a rinunciare ad una quota dei suoi margini, creando così un intelligente meccanismo di sostegno alle variegate realtà del mondo associativo sportivo e dilettantistico”, hanno spiegato i manager di Repx, fintech specializzata nella commercializzazione di carte prepagate personalizzate. “La carta REPX 8xMille costituirà un utile strumento a sostengo delle attività di promozione del nostro sport all’insegna dell’inclusività e dell’olimpismo”, ha aggiunto il presidente della federazione, Angelo Cito.

https://www.ansa.it/sito/notizie/postit/REPX1/2021/12/01/repx-e-fita-insieme-per-carte-8xmille-a-sostegno-dello-sport_e13d4358-177a-4e9a-ab7b-02436656f211.html